FaceBookYoutubeVimeoTwitter

lingua

SHORT ANIMATION NOW!

AS Film Festival è un continuo work in progress. Un festival che si arricchisce di idee e contenuti in corso d'opera. Animation now! è quindi un piccolo assaggio di quello che ci piacerebbe fare nelle prossime edizioni: una sezione interamente dedicata al cinema d'animazione internazionale, agli animatori esordienti, ai piccoli e poco conosciuti studi d'animazione sparsi ovunque nel mondo. I corti che presentiamo sono tecnicamente molto diversi tra loro: alcuni sono realizzati in stopmotion, altri con software di animazione 2d alla portata di tutti, altri con tecnica mista, disegno tradizionale ed elaborazione digitale. 

SABATO 15 NOVEMBRE

ANIMATION NOW! 

ore 14.45 Cinema d‘animazione d’autore

THE CYCLE (UK 2013, 6’) di Jessica Ashman.Un viaggio all’interno del corpo umano per capire come il cervello, il cuore e lo stomaco reagiscono quando ci innamoriamo. Ispirato alle illustrazioni del fisico Fritz Kahn.

NEVER STOP CYCLING (Canada 2014, 4’) di Colin Lepper. Per continuare a vivere in modo rassicurante, ordinario e grigio, una creatura dovrà affrontare un viaggio in un mondo bizzarro e colorato.

AMY (Olanda 2010, 4’ ) di Karlijn Scholten. Amy è terrorizzata dal lupo che vive nella sua casa, fino a quando non decide di affrontare a testa alta le sue paure. La visione non è adatta ai bambini.

THIS LAND IS MINE (Usa 2012, 4’) di Nina Paley. Israele, Palestina, Canaan, il Levante: ogni volta un nome diverso per un territorio da sempre interessato da sanguinosi conflitti. Una storia lunga millenni raccontata in poco più di 3 minuti ed in versione musical. . La visione non è adatta ai bambini.

OFFICE KINGDOM (Italia 2014, 7’) di Salvatore Centoducati, Eleonora Bertolucci, Giulio De Toma, Ruben Pirito. Un cliente attende che la sua pratica venga approvata, ma per l’impiegato non sarà semplice trovare il timbro giusto. Partecipa al concorso Punti di Vista

 

DOMENICA 16 NOVEMBRE

ANIMATION NOW!
ore 11.00  Cinema d’animazione per tutti

6 gioielli di cinema d'animazione adatti sia agli adulti che ai bambini. Tra gli altri due opere italiane di straordinaria poesia.

MONSTERBOX (Francia 2012, 8’) di L.Gavillet, D. Kocaurlu, L. Hudson, C. Jean-Saunier. Una bimba alla ricerca di una casa per i suoi amici speciali.

VALENTINE (Italia 2013, 5’) di Mattia Francesco Laviosa. La  giornata al mare di un‘allegra bambina di nome Valentine.

ROB'N RON (Usa 2013, 4') di Magnus Igland Møller e Peter Smith. Due fratelli fuorilegge in un improbabile spaghetti western in miniatura.

BUS STOP (UK 2004, 4') di Matt Abbiss. Un adulto e un bambino aspettano l’autobus alla fermata.

WIND (Germania 2013, 4') di Robert Löbel.  Gli abitanti di una regione molto ventosa si sono adattati alle difficili condizioni climatiche.

MAMMA MIA (Italia 2013, 8') di Milena Tipaldo e Francesca Marinelli. In due episodi le autrici raccontano con tenero umorismo il rapporto con le loro madri e il peso che queste donne hanno avuto nella loro crescita.