FaceBookYoutubeVimeo

lingua

IL BANDO DELL' EDIZIONE 2015

art. 1 - ORGANIZZAZIONE

a) AS FILM FESTIVAL (ASFF) è il primo festival di cinema ed arti visive che vede la partecipazione attiva di persone che si riconoscono nella condizione autistica. Nasce dall'associazione Not Equal con la collaborazione del Gruppo Asperger Lazio Onlus, e il sostegno della rivista Confronti.

b) L'edizione 2015 di ASFF si terrà a Roma il 14 e 15 NOVEMBRE  presso l'auditorium del MAXXI, Museo nazionale delle arti de XXI secolo.

 

art. 2 - IL CONCORSO E LA  VETRINA

a) ASFF 2015 prevede una sezione competitiva a tema libero: PUNTI DI VISTA  ovvero il cinema come punto di vista sulla realtà, come strumento per documentare e comunicare il sociale; il cortometraggio come sguardo personale sul mondo e sulla quotidianità; il video come mezzo per raccontare e raccontarsi. Non ci sono limiti di genere per questa sezione, ma saranno favorite opere narrative e corti di facile comprensibilità. Possono concorrere i cortometraggi realizzati a partire da gennaio 2013. I lavori non devono superare i 20 minuti di durata.

b) RAGIONEVOLMENTE DIFFERENTI è la vetrina NON competitiva dedicata ai filmaker Asperger o con disturbi pervasivi dello sviluppo e, più in generale, ad opere che raccontino storie legate alla condizione dello spettro autistico. Per questa vetrina non sono previsti limiti di durata, genere e tecnica.

c) Sia per il concorso che per la vetrina le opere in lingua diversa dall'italiano dovranno essere sottotitolate almeno in inglese. Inoltre ogni autore potrà presentare al massimo tre opere.

 

art. 3 - ISCRIZIONE 

a) La partecipazione ad ASFF è gratuita.

b) Per partecipare ad ASFF, i titolari delle opere dovranno effettuare la domanda di candidatura al festival tramite la scheda di iscrizione da compilare online sul sito www.asfilmfestival.org. Una mail confermerà l'avvenuta iscrizione. L'invio della scheda implica l'accettazione del presente regolamento.

c) i materiali devono essere inviati entro l' 1 ottobre 2015

d) Il mancato invio delle opere comporterà la decadenza dell'iscrizione. 

 

art. 4 - SELEZIONE 

La selezione delle opere in concorso è curata dalla Direzione Artistica del Festival il cui giudizio è insindacabile. 

Gli autori delle opere selezionate si impegnano a fornire i materiali necessari (foto di scena, foto dell'autore...) per la realizzazione del catalogo e del programma del festival ed autorizzano ASFF alla pubblicazione di fotografie e notizie riguardanti le proprie opere ai fini della promozione dello stesso festival.

 

art. 5 - GIURIA E PREMI

Le opere della sezione PUNTI DI VISTA saranno giudicate da una giuria nominata dalla Direzione del Festival e composta da addetti ai lavori, giornalisti, critici, autori cinematografici che assegnerà il premio ASFF all'opera ritenuta più meritevole.

Una seconda giuria, nominata della redazione della rivista Confronti assegnerà il premio CONFRONTI: il cinema come rappresentazione del sociale.

art 6 - UTILIZZO DELLE OPERE A SCOPO CULTURALE

ASFF si riserva la possibilità di proiettare alcune delle opere selezionate, a titolo gratuito e senza alcuna finalità commerciale, nell'ambito di eventuali attività sociali e culturali finalizzate alla promozione dello stesso festival. ASFF si impegna comunque a comunicare agli autori ogni eventuale utilizzo delle loro opere.


art 7 - RESPONSABILITA' DEGLI AUTORI 

Gli autori sollevano ASFF da qualsiasi responsabilità, danni, perdite, costi, oneri e spese di qualunque natura che dovessero derivare dal contenuto dell’opera, dalla sua proiezione e/o pubblicazione e/o dalla non conformità dell’opera alle norme vigenti nessuna esclusa.

L’iscrizione di un film, l’invio della relativa copia implicano la piena accettazione del presente regolamento. Nel caso si verificassero delle controversie non dirimibili mediante l’applicazione del regolamento stesso, deciderà insindacabilmente la Direzione Artistica del festival. In caso di contestazioni il foro competente è il Foro di Roma.